Home > Territorio > Distretto 2 > Unità Riabilitativa Territoriale (U.R.T.)

Unità Operativa Semplice di Unità Riabilitativa Territoriale (U.R.T.)

Responsabile: PIZZARDINI MADDALENA CV

Coordinatore: GASPARETTO SARA

La Mission e la Vision dell’URT concorrono all’adempimento della Mission/vision aziendale collocando l’attenzione sul valore alla salute della comunità, utilizzando al meglio le risorse pubbliche disponibili e sviluppando reti integrate di persone, competenze, strutture, processi e tecnologie che coinvolgono non soltanto le strutture aziendali, ma anche le altre Aziende sanitarie pubbliche, le strutture e i professionisti convenzionati, le componenti istituzionali e sociali della comunità e i singoli cittadini.

Punti di erogazione del servizio

Sede
Indirizzo: Piazzale degli Etruschi, n.9 Adria 45011
Telefono: 0426 940887
Fax: 0426 940428
Email: sara.gasparetto@aulss5.veneto.it

Informazioni servizio

Obiettivo principale di tale servizio è di favorire il rientro del paziente al domicilio o l’accesso ad altre strutture, rientro condiviso con l’utente e/o la rete famigliare.
Garantire la continuità dell’assistenza e delle cure operando mediante una logica di rete che favorisca la sinergia intersettoriale tra tutti i professionisti coinvolti.
L’accesso in Unità Riabilitativa Territoriale avviene attraverso la COT (Centrale Operativa Territoriale) a cui spetta il collegamento funzionale tra la struttura, l’ospedale e il domicilio. L’accesso all’URT può avvenire o su richiesta dello specialista ospedaliero o su richiesta del medico di famiglia. 
Percorso ospedaliero: lo specialista ospedaliero, previa visita fisiatrica di controllo dei requisiti, compila la documentazione necessaria e formula la richiesta di accesso all’URT. 
Percorso territoriale: il medico di medicina generale, previa visita fisiatrica di controllo, compila la documentazione necessaria e formula la richiesta di accesso all’URT sempre alla Centrale Operativa Territoriale (COT). 
Territorio