Unità Operativa Semplice di SERD

Responsabile: PAVANI VALENTINA CV

ll SerD (Servizio Dipendenze) offre attività di prevenzione, cura e riabilitazione nel campo delle problematiche relative ai disturbi da uso di sostanze stupefacenti, alcool, fumo, gioco d'azzardo.

Punti di erogazione del servizio

Sede
Indirizzo: via Matteotti, 14 Taglio di Po
Telefono: 0426.660555
Fax: 0426.349198
Email: dipendenze.tagliodipo@aulss5.veneto.it

Informazioni servizio

  • Area della prevenzione e promozione della salute: interventi in ambito scolastico, nei luoghi del tempo libero, nel mondo del lavoro, nonché negli ambienti sanitari.
  • Area clinica: attività di counselling nel campo delle dipendenze patologiche, attività diagnostiche medico - psicologiche - sociali, trattamento farmacologico e psicologico, trattamenti individualizzati anche attraverso inserimento in gruppi psicoeducazionali, di auto-aiuto e comunità terapeutiche. Sono inoltre attivabili percorsi clinici specialistici in rapporto a tematiche specifiche.
  • Area riabilitativa: programmi terapeutici ambulatoriali, programmi in Comunità Terapeutiche, programmi in Cooperative Sociali, programmi in Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, programmi in Centro Diurno, programmi con tirocini socializzanti.
NomeIncarico
GAZZETTA SABRINAAssistente sociale
SCHUTTER CRISTIANAEducatore
FORZA CATERINAEducatore
MARTIN MONIAinfermiere
PADOVANI ANNAMedico
CANE' UGOOS
MILAN SILVIAPsicologa
TAGLIATI ARIANNAInfermiere
Accesso: è libero e gratuito, senza impegnativa del medico, senza prenotazione del CUP, aperto a tutti i cittadini adulti e minori residenti nel territorio. Si accede:
  • telefonando ai numeri indicati;
  • inviando e-mail al Servizio;
  • presentandosi di persona;
  • su segnalazione o invio della Prefettura;
  • attraverso richiesta di familiari e parenti;
  • su invio di Magistratura e ULEPE;
  • su invio di altri Servizi e/o Istituzioni.
Al primo appuntamento è necessario presentarsi con un documento di identità valido e la tessera sanitaria o tessera STP per gli stranieri.

Privacy: il SerD garantisce particolare cura nel trattamento dei dati personali di chi si rivolge al servizio nel rispetto delle norme della tutela della privacy e non fornisce informazioni sulle persone in cura e sui programmi effettuati se non su esplicita richiesta ed autorizzazione del diretto interessato.