Home > Prevenzione > SIAN > Ispettorato Micologico

Ispettorato Micologico

Con riferimento alla DgrV n. 3468 del 17 novembre 2009 all’Ispettorato Micologico dell’Azienda ULSS 5 di Rovigo competono le seguenti attività:
  • consulenza ai privati cittadini raccoglitori e/o diretti consumatori per la determinazione della commestibilità delle specie fungine raccolte e l’idoneità al consumo;
  • interventi educativi e formativi diretti alla popolazione, con finalità di prevenzione delle intossicazioni da funghi;
  • consulenza alle strutture ospedaliere in occasione di casi di sospetta intossicazione da funghi;
  • controllo con relativa certificazione ai sensi dell’art. 3 D.P.R. 14.07.1995, n. 376, dei funghi spontanei freschi;
  • destinati al commercio al dettaglio, svolto presso Mercati Ortofrutticoli o altre sedi ritenute idonee, comprensivo di valutazione igienico-sanitaria sullo stato di conservazione dei funghi stessi;
  • partecipazione alle attività correlate al conseguimento, da parte degli O.S.A. o di loro specifici delegati o preposti, del parere di idoneità all’identificazione delle specie fungine commercializzate, previsto dal D.P.R. 14.07.1995, n.376, artt. 2 e 7, con le modalità previste dalle disposizioni regionali vigenti;
  • interventi di vigilanza nei confronti degli O.S.A. che effettuano commercio al dettaglio dei funghi ed ogni attività di controllo ufficiale inerente la commestibilità e l’idoneità al consumo alimentare dei funghi spontanei, per la verifica dei requisiti previsti dal D.P.R. 14.07.1995, n. 376, dal D.M. 09.10.1998, e comunque in conformità ai Regolamenti CE n.178/2002, n.852/2004 e Reg Ue n.625/2017;
  • consulenza alle strutture ospedaliere in occasione di presunte intossicazioni derivanti dal consumo di funghi provenienti da vendita o somministrazione (indagini epidemiologiche, indagini ispettive, interventi di sanità pubblica);
  • controllo ufficiale nelle Imprese Alimentari sulla produzione, trasformazione, confezionamento e commercializzazione, vendita e somministrazione dei funghi, ovvero ogni attività di controllo ufficiale inerente la commestibilità e l’idoneità al consumo alimentare dei funghi spontanei secchio diversamente conservati e la verifica dei requisiti previsti dal D.P.R. 14 luglio 1995, n. 376, dal D.M. 9 ottobre 1998 e, comunque, la conformità ai Regolamenti CE n. 178/2002, n. 852/2004 (per la verifica dell’idoneità degli specifici sistemi di Autocontrollo aziendale, in collaborazione con i micologi aziendali) e Reg Ue n. 625/17;
  • valutazione di conformità dei campioni ufficiali di funghi epigei spontanei secchi o diversamente conservati prelevati, dagli altri Enti di controllo, comprendente l’identificazione delle specie e la valutazione delle condizioni igieniche e dello stato di conservazione, ai fini dell’idoneità al consumo alimentare.

Il personale dell’Ispettorato Micologico è composto da Beltrame Roberto e Sartori Roberto provvisto di abilitazione ai sensi del D.M. 29.11.1996, n. 686 iscritto all’albo nazionale.

L’accesso all’ispettorato micologico per la consulenza e determinazione rivolta ai privati cittadini avviene tramite appuntamento ai seguenti numeri telefonici: 0425394770- 0425598207.

Le sedi dell’ispettorato sono:
- ROVIGO: Viale Tre Martiri n. 89 – presso Cittadella Socio sanitaria, blocco C terzo Piano;
- BADIA POLESINE: viale Riviera G. Miani n.66 – presso ex Ospedale Civile, primo Piano.

IL SERVIZIO È GRATUITO.
Ultimo aggiornamento: 19/10/2022
Prevenzione