Home > Archivio Comunicati > Bollettino Coronavirus in Polesine

Bollettino Coronavirus in Polesine

martedì 10 Novembre 2020

POSITIVITÀ

64 nuove positività di residenti in Polesine (sono in totale 2209 i residenti in Polesine con positività al COVID-19 riscontrati da inizio epidemia), tra le quali:

  • Uomo del 1944, residente in Medio Polesine, si è rivolto al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato in Malattie Infettive a Rovigo. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.
  • Donna del 1931, residente in Medio Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso ed è stata ricoverata in Malattie Infettive a Rovigo. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.
  • Donna del 1958, residente in Medio Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso ed è stata ricoverata in Area Medica Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.
  • 2 ospiti della Casa di Riposo “La Residence” di Ficarolo.
  • 5 ospiti e 3 operatori della Casa di Riposo “Sacra Famiglia” di Fratta Polesine.
  • 1 operatore della Casa di Riposo “San Salvatore” di Ficarolo.
  • 3 operatori della Casa di Riposo “Città di Rovigo”.

DECESSI

Dobbiamo, purtroppo, segnalare il decesso di due persone (60 deceduti con COVID-19 residenti in Polesine da inizio epidemia):

  • Uomo del 1946, residente a Rovigo, veniva da un lungo percorso ospedaliero, causato da patologie pregresse, con un conseguente ricovero presso il reparto di Medicina dell’Ospedale di Rovigo. A seguito del riscontro della positività era stato trasferito nel reparto di Terapia Intensiva Covid di Trecenta dove, ieri, è deceduto.
  • Donna del 1930, residente a Rovigo, era stata inizialmente ricoverata in Malattie Infettive a Rovgio e successivamente in Area Medica Covid a Trecenta. Nel pomeriggio di ieri è deceduta.

“Le mie condoglianze e quelle dell’Azienda vanno alle loro famiglie” dice il Direttore Generale, Antonio Compostella.

RICOVERI

Attualmente risultano 98 pazienti ricoverati nelle nostre Strutture per Covid-19, in particolare:

  • 75 pazienti in Area Medica Covid a Trecenta (3 nuovi pazienti già risultati positivi nei giorni scorsi ricoverati per peggioramento delle condizioni, 1 paziente trasferito dal reparto di Malattie Infettive di Rovigo, 1 paziente trasferito in quanto negativizzato)
  • 13 pazienti in Terapia Intensiva Covid a Trecenta (1 paziente trasferito dall’Area Medica Covid per peggioramento delle condizioni)
  • 10 pazienti in Malattie Infettive a Rovigo

STRUTTURE RESIDENZIALI EXTRA OSPEDALIERE

Risultano positivi tre operatori della Casa di Riposo “La Rosa dei Venti” di Rosolina, due operatori del CSA San Martino di Castelmassa, cinque operatori del Centro Servizi Anziani Villa Tamerici di Porto Viro, un operatore della Casa Albergo per Anziani di Lendinara, cinque operatori e quarantasei ospiti della Casa di Riposo “La Residence” di Ficarolo, due operatori della Casa di Riposo “S. Antonio” di Trecenta. venti ospiti e dieci operatori della Casa di Riposo “Sacra Famiglia” di Fratta Polesine, un operatore della Casa di Riposo “San Salvatore” di Ficarolo e quattro operatori della Casa di Riposo “Citta di Rovigo” di Rovigo.

Nelle restanti Strutture Residenziali Extra Ospedaliere del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

TAMPONI

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 126.644. I tamponi rapidi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 23.949.

GUARIGIONI

21 nuove guarigioni fanno salire a 644 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 1.507 le persone attualmente positive in provincia.

Ad oggi sono 2.420 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva

Ultimo aggiornamento: 14/04/2021
Categorie comunicati Coronavirus258