Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti , per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi , ed altresì per l'invio di messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni si rinvia alla nostra Cookie Policy

   

Procedura per richiesta interdizione anticipata dal lavoro per complicanze della gestazione

 Le signore che intendono attivare questa procedura devono:

  1. Recarsi per la visita da un ginecologo del servizio sanitario nazionale (ULSS )
  2. Il referto della visita ginecologica che specifica la necessità della astensione anticipata dal lavoro per complicanze della gravidanza deve essere inoltrato al SISP ( servizio Igiene e sanità pubblica) entro 5 giorni dal rilascio:
    1. Tramite e mail a : sisp.ro@aulss5.veneto.it
    2. Via fax al numero 0425 394708
    3. Consegnato di persona il lunedi ,mercoledi dalle ore 8.30 alle 9.30
  3. Il referto della visita ginecologica deve essere allegato alla domanda che l’utente deve da compilare il cui fac simile è allegato alla presente procedura, che deve essere compilato in ogni sua parte, datato e firmato.
  4. Il provvedimento che l’ULSS emetterà sarà inoltrato:
    1. All’interessata via mail
    2. All’INPS via Pec
    3. Al datore di lavoro via Pec

Si chiede cortesemente di attenersi a queste indicazioni compilando lo stampato in ogni sua parte.

Si ringrazia per l’attenzione

Il Direttore UOC SISP FF

M.Bellè