Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti , per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi , ed altresì per l'invio di messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni si rinvia alla nostra Cookie Policy

   

Centrale Operativa Territoriale (Dimissioni da ospedale, assistenza residenziale, ecc.)

Responsabile: Marangon Liliana
Tel: 0425 394602
Fax: 0425 393634
E-mail: cot@aulss5.veneto.it

N°. Telefono :0425 393674 (in conversazione registrata), 0425 393800, 0425 393801

Orari: Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 17:00. Dalle ore 17.00 è attiva la segreteria telefonica

Sede operativa: Cittadella Socio Sanitaria - Blocco B - 3° Piano – Stanza n.6

Staff: Personale Infermieristico Silvia Pezzolo, Manuela Chieregato, Dario Zambello

Descrizione, Mission e Obiettivi: La Centrale Operativa Territoriale è un servizio posto in staff al Direttore dei Servizi Sociali e della Funzione Territoriale. L’obiettivo generale della Centrale Operativa Territoriale è quello di garantire la continuità assistenziale ai pazienti “fragili”, facilitando il passaggio tra i diversi setting assistenziali e favorendo il raccordo tra i diversi servizi sanitari e socio sanitari presenti sul territorio aziendale. Gli interventi tipici della COT sono i seguenti:

  • Coordinare la dimissione dei pazienti ricoverati, sia presso gli ospedali aziendali che presso le strutture private accreditate presenti nel territorio aziendale, verso il trattamento temporaneo, residenziale o domiciliare protetto;
  • Coordinare la presa in carico dei pazienti in assistenza domiciliare e le eventuali transizioni verso altri luoghi di cura o altri livelli assistenziali;
  • Coordinare l’ammissione e la dimissione e sorvegliare sulla presa in carico dei pazienti ricoverati presso le strutture di ricovero intermedie (Hospice, Ospedale di Comunità, SAPA);
  • Verificare la presa in carico dei pazienti in assistenza residenziale definitiva.

Modalità di accesso:  La Centrale Operativa Territoriale può essere attivata:

  • dai reparti ospedalieri (sia aziendali che privati accreditati) per i pazienti in dimissione che necessitano di essere inseriti all’interno della rete assistenziale territoriale;
  • dai Medici di Medicina Generale per l’attivazione di percorsi per i propri assistiti all’interno della rete territoriale;
  • dai Servizi Sociali dei comuni che afferiscono al territorio aziendale;
  • dai Servizi distrettuali Aziendali;
  • dalle strutture /servizi di altre aziende per la presa in carico di pazienti in dimissione dai propri ospedali e che devono essere inseriti nella rete territorialeaziendale;
  • direttamente dai familiari, dagli amministratori di sostegno o tutori.