Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti , per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi , ed altresì per l'invio di messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni si rinvia alla nostra Cookie Policy

   

Lavorare in sicurezza

Le sentinelle del lavoro i sono medici e ispettori dello Spisal AULSS5 ,che oggi , lunedì 17 Dicembre 2018 hanno presentato i dati di attività nell’ultimo biennio.                                                

Nel 2017 nella provincia di Rovigo si sono verificati 2587 infortuni sul lavoro.

Di questi:

  • 179 con prognosi superiore a 40 gg
  • 108 oggetto di indagine
  • 71 proposti per l’archiviazione (infortunio del titolare, in itinere o accidentale) 

Nel 2018 , sempre nella provincia di Rovigo, si sono verificati 2833 infortuni sul lavoro.

Di questi:

  • 151 con prognosi superiore a 40 gg
  • 63 oggetto di indagine
  • 88 proposti per l’archiviazione (infortunio del titolare, in itinere o accidentale)

Gli infortuni mortali

L’andamento degli ultimi 4 anni (2015-2018) mostra una sostanziale stabilità (si tratta di numeri relativamente piccoli per cui le differenze tra un anno e l’altro hanno una scarsa significatività).

Nella nostra Regione nei 4 anni si sono verificati complessivamente

193 infortuni mortali (n. 52 nel 2015, n. 46 nel 2016, n. 48 nel 2017,   n. 47 nel 2018). 

190 uomini e 3 donne.

Le classi di età più colpite: da 51 a 60 ( 27%), > 65 (24,4%), da 41 a 50 (22,3%)

I settori più colpiti sono: agricoltura (n.67), edilizia (n. 38), metalmeccanica (n.21)

In provincia di Rovigo nello stesso quadriennio si sono verificati n. 14 infortuni mortali:

n. 7 (2015), n. 1 (2016), n. 4 (2017), n. 2 (2018).

I settori produttivi sono vari, così come le dinamiche degli eventi.

Bando di concorso “Sicurezza in azienda”

L’Azienda ULSS 5 Polesana , in collaborazione con la Regione Veneto, mette a concorso ben 175.333 euro, per progetti di sostegno alle imprese e ai lavoratori in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.

Il bando di concorso “Sicurezza in azienda” , può essere consultato sul sito www. Aulss5.veneto.it,.

I destinatari dei progetti finanziabili sono: gli Organismi Paritetici Provinciali, gli Enti bilaterali, le Associazioni di categoria, le Organizzazioni Sindacali, le Istituzioni Scolastiche, gli Enti pubblici e le aziende private operanti nel territorio della provincia di Rovigo.

I soggetti che intendono partecipare al bando dovranno far pervenire i progetti  entro 30 giorni dalla sua pubblicazione sul sito dell’azienda ULSS 5 Polesana. Si precisa che l’ Azienda ulss5  erogherà il finanziamento assegnato per sostenere progetti orientati prioritariamente alla promozione della salute e del benessere organizzativo, alla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali e alla promozione di corretti stili di vita.

Una apposita commissione scelta tra i componenti degli Enti e Istituzioni rappresentati nel Comitato Provinciale di Coordinamento stabilirà l’ammissibilità dei progetti e li valuterà secondo criteri preventivamente stabiliti, determinando una graduatoria.

Per ciascun progetto approvato il contributo massimo è pari a 15000 euro. 



Ritorna